Home Il diabete di tipo 1 La celiachia Come si diagnostica, quali esami vanno fatti
Come si diagnostica, quali esami vanno fatti PDF Stampa E-mail
Come si diagnostica.
La diagnosi sicura di celiachia avviene per via istologica, ovvero tramite una biopsia nell'intestino tenue (viene prelevata e analizzata una piccola porzione di mucosa). Essendo questa analisi relativamente invasiva viene prima effettuato un filtro tramite una metodica di screening.
Ci sono tre esami specifici che indicano se può essere presente la celiachia e se è opportuno o meno passare alla diagnosi istologica:
. l'AGA (anticorpi antigliadina). Valore di riferimento: >50. Esame meno affidabile dei due seguenti.
. l'EMA (antiendomisio). Valore di riferimento: >10.
. il tTGA (antitransglutaminasi tissutale). Valore di riferimento: >50.
In Italia i diabetici di tipo 1 vengono rutinariamente sottoposti a questi esami. A livello statistico quando si verifica la concomitanza delle due patologie, nell'89% dei casi è il diabete di tipo 1 a precedere la celiachia. Ecco perchè è bene che i diabetici vigilino in modo continuo.

Commenti

Mostra/Nascondi modulo commento. Registrarsi per postare commenti.
 

Area riservata



JT SlideShow

Please wait while JT SlideShow is loading images...
Attività Associazione

[+]
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • fresh color
  • warm color
escort eskisehir escort eryaman escort samsun escort bursa